Superenalotto di Natale, in Veneto ancora due premi da riscuotere: c’è tempo fino al 19 marzo

0
17
Superenalotto
Superenalotto

Sono 14 i premi da 100mila euro ancora da riscuotere e vinti nel concorso del SuperEnalotto di sabato 19 dicembre, grazie all’iniziativa “Natale 100×100”, come riporta l’Agipro. I termini per la riscossione delle vincite – 90 giorni dal giorno successivo alla pubblicazione del Bollettino Ufficiale – scadranno venerdì 19 marzo 2021, ricorda Sisal in una nota. Forse i fortunati non si sono ancora accorti della vincita, oppure le mancate riscossioni sono legate alle restrizioni sugli spostamenti causate dalla pandemia, per le quali segnaliamo che la riscossione della vincita entro la data di scadenza risulta essere una giustificata ragione per raggiungere gli Uffici Premi Sisal di Milano o Roma.
Nello specifico, tra le vincite non riscosse, tre sono state centrate in Lombardia, due nel Lazio, in Veneto, in Emilia-Romagna e in Puglia e una a testa in Toscana, in Abruzzo e nelle Marche.

Finora i vincitori che si sono già presentati per l’incasso sono 63 (esclusi i vincitori dei premi realizzati tramite sistemi a caratura, che sono stati frazionati in quote). Il più giovane, che ha effettuato una vincita online su Sisal.it, è un ottico di 27 anni, il più anziano è un pensionato di 75 anni. Tra le regioni più fortunate, si piazzano il Lazio (con 13 vincite), la Lombardia (11) e l’Emilia-Romagna (10).

- Pubblicità -